Quella sottile differenza tra redirect e forward

 

A volte ci sono ancora sistemi per farsi del male da soli che mi lasciano stupito, e che francamente non mi sarei mai aspettato.
Questo mi ha colpito così tanto che voglio condividerlo con voi:

Allora, vediamo come una serie di operazioni, di per se totalmente corrette e "banali" possano portare a conseguenze inaspettate.

Supponiamo che voi abbiate una email sul vostro dominio "lavorativo", che so, azendapercuilavoro.it, che sarà quindi del tipo This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it..
Oltre a ciò diciamo che avete una bellissima email personale su un servizio gratuito, persempio This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it..

Siete stanchi di consultare le email separatamente, quindi cosa fare?

Entrate dentro le impostazioni della vostra mail lavorativa, trovate due impostazioni che SEMBRANO identiche, Redirect e Forward, e decidete per fare un bel forward di tutte le vostre email da This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it. a This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it..

Poi , felici come delle pasque, vi vedete le mail da This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it. , e le vostre email lavorative sono regolarmente li' presenti, e pure tutte belle incolonnate e marcate come mail "lavorative".

Tutto funziona bene.

Oltretutto le vostre mail "originali" restano dentro alla casella This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it. permettendovi di archiviarle proprio come volete voi. Fantastico!

Putroppo, quei fastidiosi degli spammer vi continuano a mandare spam  e voi, presi dall'ira del giusto, sapendo che gimailla.com ha un fantastico filtro antispam che basta addestrare, iniziate a segnare come spam tutte le mail "cattive" che vi passano sottomano.

Stranamente, dopo qualche tempo succede però una cosa antipatica:

Il vostro server di posta azendapercuilavoro.it viene segnalato da gmailla.pif come fonte di spam.

Questo genera le vostre furibonde ire verso gimailla che non capisce che voi non siete spammer e verso il vostro provider che non vi tutela abbastanza e verso il mondo che e' cattivo e... aggiungete pure quel che volete.

Ho una brutta notizia per voi: sapete chi ha segnalato come spammer il vostro server di email azendapercuilavoro.it?

VOI!!!!

si proprio VOI!!

come e' possibile? semplice!!!

Basta capire la differenza tra redirect e forward.

Quando fate un redirect, state dicendo al vostro server che è "solo un tramite" e quindi la vostra email viene girata all'indirizzo finale ANCHE con le intestazioni originali, mentre se fate un forward vi state rispedendo la posta a un altro indirizzo, e quindi le intestazioni della vostra mail vengono sovrascritte, il che significa che quella mail l'avete inviata VOI. dal vostro server azendapercuilavoro.it.

quindi, secondo voi, CHI verrà marcato come spammer da gimailla.pif ?

ESATTO, PROPRIO VOI STESSI!!!

Insomma, a volte "gli incastri" tra questi sistemi richiedono un minimo di attenzione.
Se ci sono 2 differenti tipi di scelte che vi offre il vostro sistema, una differenza sotto sotto ci sarà, no ? Se non siete sicuri di quale sia la scelta più giusta per voi, rivolgetevi ad un esperto! ( se poi vi rivolgete a noi usando il form in fondo a questa pagina siamo ancora più contenti! ^__^)